Posted on: 19 Ottobre 2022 Posted by: Bruno Santini Comments: 0
Tennis, ATP Napoli: i risultati del primo turno, le polemiche e i problemi ai campi

Il torneo ATP di Napoli si è aperto con diverse polemiche relative all’organizzazione dello stesso e alla tenuta dei campi che non è apparsa ottimale. A seguito della sospensione del torneo ATP di Mosca – per i fatti ben noti che riguardano la guerra tra Russia e Ucraina – l’organizzazione di Napoli aveva avuto la possibilità di ospitare un torneo nel pieno della stagione su cemento. Ma quali sono stati i risultati del primo turno dell’ATP di Napoli e come si sono comportati i (tanti) tennisti italiani presenti in gara?

ATP Napoli: i problemi ai campi e le polemiche da parte dei tennisti presenti

Il torneo ATP di Napoli si è aperto nel peggiore dei modi, in virtù di una scarsa gestione dei campi – da parte dell’organizzazione – che ha comportato diversi problemi all’inizio del torneo. In occasione di sabato 15 ottobre 2022, primo giorno utile per le qualificazioni al torneo, i tennisti impegnati si sono rifiutati di scendere in campo; i problemi del terreno di gioco erano evidenti: la pioggia dei giorni precedenti aveva reso il campo in cemento umido, scivoloso e pieno di bozzi.

A seguito della segnalazione del problema, alcuni incontri sono stati giocati nel Tennis Club di Pozzuoli, prima di ritornare tra i campi napoletani in cui sono stati svolti gli incontri del primo turno. Eppure, la tenuta dei terreni di gioco non appare ottimale: in occasione del match di primo turno tra Luca Nardi e Corentin Moutet, l’incontro è stato sospeso sul 2-2 per troppa umidità, che rendeva il campo scivoloso e pericoloso.

Polemiche per la mancata assegnazione della wild card ad Andreas Seppi

Grandi polemiche, a proposito dell’ATP di Napoli, sono nate a seguito della mancata assegnazione della wild card ad Andreas Seppi; il tennista altoatesino ha fatto sapere di voler ritirarsi a seguito del challenger di Ortisei, dopo una carriera di grande valore che l’ha portato ad essere uno dei più vincenti di sempre tra i tennisti italiani. Di Seppi si ricordano non soltanto le vittorie su tutte e tre le principali superfici, ma anche incredibili vittorie contro Nadal e Federer.

L’organizzazione del torneo ATP di Napoli ha destinato una wild card a tre italiani: Flavio Cobolli, Luca Nardi e Matteo Berrettini; quest’ultimo ha ottenuto un pass per l’evento a seguito del risultato non soddisfacente all’ATP di Firenze, di cui veniva ritenuto il favorito. Ovviamente, la scelta di Matteo Berrettini ha sfavorito l’assegnazione della wild card ad Andreas Seppi, che avrebbe potuto salutare il pubblico di Napoli con la sua enorme classe.

ATP Napoli: i risultati del primo turno e le sconfitte dei tennisti italiani

Il primo turno dell’ATP Napoli di tennis non ha dato grandi soddisfazioni al pubblico italiano, accorso copioso all’evento anche e soprattutto in virtù della folta presenza di tennisti italiani. Flavio Cobolli, il primo dei tre tennisti ad aver ottenuto una wild card, è stato battuto in due set da Miomir Kecmanovic, tennista serbo ben più esperto, che l’ha battuto con il punteggio di 6-1, 6-2. Non c’è gioia neanche per Lorenzo Sonego, che poteva approfittare di quel supporto caloroso dei tifosi di cui generalmente giova: il tennista torinese è uscito sconfitto in due set dall’argentino Sebastian Baez, che l’ha battuto con il punteggio di 7-5, 7-6.

Per Baez si tratta di un risultato particolarmente importante, dal momento che il tennista argentino non aveva ancora vinto una partita da quando era iniziata la stagione sul cemento; Sonego, invece, appare in caduta libera a seguito della vittoria nel torneo ATP di Metz, avendo perso al secondo turno del torneo di Sofia (da Holger Rune) e al primo turno dell’ATP di Firenze (da Barnabe Zapata Miralles). In attesa di conoscere il risultato del match tra Luca Nardi e Corentin Moutet, dopo la ripresa del match che c’è stata a seguito della sospensione dell’incontro per umidità, si indicano tutti gli altri risultati per primo turno:

  • Taro Daniel ha battuto 2-0 (6-3, 6-3) Pedro Martinez;
  • Pedro Cachin ha vinto per 2-1 (6-1, 3-6, 6-4) ai danni di Adrien Mannarino;
  • Daniel Elahi Galan ha battuto 2-0 (6-4, 6-4) lo spagnolo Barnabe Zapata Miralles;
  • Nuno Borges ha sconfitto 2-0 (7-5, 7-6) Albert Ramos-Vinolas;
  • Roberto Carballes Baena ha battuto 2-0 (6-4, 6-4) il cileno Nicolas Jarry;